sabato 6 gennaio 2007

6/1/2007: lettera a Beppe Grillo

Visto la continua lotta da parte di Beppe Grillo contro l'arretratezza tecnologica dell'Italia, ho pensato di coinvolgere anche lui all'iniziativa con questa lettera.


Ciao Beppe,
volevo segnalarti questa iniziativa partita qualche giorno fa: http://cambia-nic.blogspot.com/
E' un blog, come vedi privo di pubblicità, per cercare di cambiare le assurde procedure italiane di registrazione dei domini.
Spero tu possa accogliere insieme a noi l'iniziativa e diventarne uno dei principali sostenitori.
Attendiamo anche la tua opinione.


Con i milioni di lettere / giorno che riceve Beppe, non so se guarderà anche la nostra, ma provare è meglio di niente.
Speriamo che magari anche blog come Pandemia e Qix partecipino all'iniziativa.

2 commenti:

Luca Conti ha detto...

Appoggio idealmente la campagna ma sono anche realista. Quale mezzo legalmente valido, alternativo al fax, potrebbe essere usato?

Forse c'è solo la posta elettronica certificata. Meglio questa o il fax? Costa meno una casella di quel tipo o un fax? Sono solo domande, non ho risposte.

Merlinox ha detto...

Ciao Luca, un piacere tu sia passato di qui. Anch'io sinceramente non ho risposte, però già il fatto di porsi delle domande lo trovo cosa di assoluta necessità.
Sai quando di bocciano senza motivo una LAR 6 volte inizia a dare fastidio.
Oltre tutto, come ribadito in vari commmenti, il fax non ha nessuna sicurezza e la firma può essere ultra facilmente contraffatta.

Domanda: vi è necessità di una procedura così burocratica? Non è possibile qualcosa tipo il .com?