martedì 6 marzo 2007

Documenti nuovo asicrono

Da questa mattina pare che sia diventato attivo il nuovo regolamento del NIC, denominato "documenti nuovo asicrono", in perfetto italiano!

Ho scaricato per curiosità le nuove guidelines per la gestione delle operazione sui domini, ma il documento (almeno nella prima pagina) appare ancora in versione 1.0 datato 16 gennaio 2007!

Riporto un tratto del documento:

2.1.1.4.2 Invio delle LAR al Registro via posta elettronica
Le LAR trasmesse via posta elettronica devono essere inviate esclusivamente all’indirizzo elar@elar.nic.it.
La richiesta deve essere strutturata secondo il seguente formato:
1) il Subject del messaggio deve contenere la dicitura “Invio LAR elettronica”;
2) il Body del messaggio deve contenere le credenziali del Maintainer (nome del Maintainer e password in
chiaro) e il nome del dominio contenuto nella LAR elettronica allegata al messaggio.
Esempio:
password: BABALUBA-MNT_password
mntner BABALUBA-MNT
domain: zigozago.it
3) deve essere presente un solo allegato, in formato PDF, contenente la LAR elettronica acquisita
digitalmente e compilata in tutte le sue parti ed esso deve contenere una sola LAR inerente il nome a
dominio riportato nel corpo del messaggio;
4) l’allegato può avere una dimensione massima di 200 KB.
La procedura, che risponde all’indirizzo elar@elar.nic.it verifica automaticamente che:
• il campo “subject:” dell’e-mail contenenga la dicitura “Invio LAR elettronica” (case insensitive);
• le credenziali del MNT (“password:” e “mntner:”) siano corrette;
• sia presente n° 1 allegati;
• l’allegato sia in formato PDF;
• l’allegato non superi la dimensione massima di 200 KB;
• il nome a dominio richiesto (campo “domain:” nel body del messaggio) non sia presente nel
DBNA del Registro o sia stato cancellato da almeno 7 giorni.
In caso di errori, essi sono notificati via e-mail al Maintainer mittente.
Se, invece, i controlli sopra citati hanno esito positivo, la LAR elettronica viene accodata sullo stesso server
del Registro che gestisce le LAR pervenute via fax e gli viene assegnato un “time-stamp” di arrivo. Per ogni
LAR elettronica ricevuta, il Registro invia al Maintainer mittente un messaggio di notifica contenente: il
nome a dominio contenuto nel body dell’e-mail ricevuta; il numero di pagine che costituiscono l’allegato; la
data e l’ora di ricevimento; il nome originale dell’allegato PDF; l’identificativo univoco attribuito alla LAR
elettronica dal sistema di archiviazione; un digest SHA1 dell’allegato PDF ricevuto, per permettere al
mittente di verificare che il contenuto del documento non sia stato alterato durante la sua trasmissione al
Registro.


Come volevasi dimostrare la procedura di invio tramite mail è riservata ai soli maintainer, come il babaluma-mnt citato nell'esempio :(

6 commenti:

Mia ha detto...

Sono due giorni che cerco di mandare il maledetto fax al loro numero che evidentemente è andato in avaria. La mail è esclusa (ho letto l'ultima riga del tuo post troppo tardi!) e contattarli al telefono è praticamente impossibile. No comment :(

Merlinox ha detto...

@mia: figurati! sono stati chiusi alcuni giorni, immaginati la massa di FAX che si è accumulata.

Senza contare tutti quelli che non sapevano della chiusura... sarà un casino abissale e chissà per quanto.

Come quando hanno liberalizzato il .it!

Anonimo ha detto...

20111 - La richiesta e' stata inviata ad un numero di fax non corretto. Dovra', pertanto, essere ritrasmessa al numero +39 050 542420.


Questo è il massimo... La lettera non è stata presa in considerazione perchè inviata ad un fax sbagliato......

Sono 5 giorni che ho le stesse 5 lar da inviare e ogni volta trovano dei problemi... aiuto...

Anonimo ha detto...

A causa dei disguidi del nic ho dovuto pagare una penale per una semplice registrazione di dominio del ...biiip....

Merlinox ha detto...

Una penale ad un tuo cliente?
p.s.: puoi cortesemente firmarmi?

Anonimo ha detto...

Perchè per protesta non gli intasiamo i fax!?!?!

Ah no è vero sono già intasati!